UN MAESTRO E UN ALLIEVO:

GIULIO SALVADORI E IL CARDINALE GIOVANNI COLOMBO

In occasione della 31.a ‘Giornata Salvadoriana’, il Centro Studi e Documentazione ‘Giulio Salvadori’, la Parrocchia di Monte San Savino e la Diocesi di Arezzo Cortona Sansepolcro hanno organizzato sabato 7 e domenica 8 ottobre 2017, presso l’Arcipretura savinese di Piazza di Monte un momento d’incontro per ricordare Giulio Salvadori, figura straordinaria di intellettuale ed educatore cattolico e il Cardinale Giovanni Colombo, allievo di Giulio Salvadori e cittadino onorario della Città savinese.

Sabato 7 ottobre, gli interventi aperti dal Sindaco di Monte San Savino Dott.ssa Gilda Margherita Scarpellini, la conferenza apprezzatissima della Prof.ssa Eliana Versace dell’Università LUMSA di Roma sul tema ’Un maestro e un allievo: Giulio Salvadori e il Cardinale Giovanni Colombo’.

Per l'occasione nel chiostro di Sant’Agostino, ricordando la consegna della Cittadinanza onoraria, avvenuta il 13 maggio 1984, è stata inaugurata la ricca mostra fotografica dedicata alla vita del Cardinale.

A conclusione della Giornata il concerto canoro di brani musicali su testi di Giulio Salvadori: Coro parrocchiale Andrea Lippi, Coro giovanile Crome e Cromatismi, Sezione maschile Insieme vocale Vox Cordis, Coro giovanile Effetti sonori, Ensemble vocale femminile Kastalia.

 

Domenica 8 ottobre, nella Chiesa di Sant’Agostino, Celebrazione Eucaristica conclusiva dei festeggiamenti.

GALLERIA FOTOGRAFIA E VIDEO
Presentazione del Convegno
Convegno 31a Giornata salvadoriana
Convegno 31a Giornata salvadoriana

Il Convegno della 31a Giornata salvadoriana 

a Monte San Savino - 7 ottobre 2017

La mostra dedicata alla vita del Cardinale Giovanni Colombo

inaugurata il 7 ottobre 2017 nel Chiostro di Sant'Agostino a Monte San Savino.

Ingresso della biblioteca
Sala accoglienza
Consegna di alcuni testi

La nuova sede della biblioteca "Cardinale Giovanni Colombo" a Palazzo Galletti nella centralissima Piazza Gamurrini di Monte San Savino.

Il Concerto canoro

su testi di Giulio Salvadori